LE NOSTRE CINTURE NERE vi aspettano per aiutarvi e praticare insieme, sotto la direzione del maestro Edy Bozzini, esperto 6° dan

Ecco chi sono:

  • Alberto Turano 3° dan

  • Michel Taiana 3° dan

  • Barbara Bernasconi Bozzini 2° dan

  • Urs Müller 1° dan di grande esperienza

  • le cinture nere ospiti e tutti gli altri

  • Gli allenamenti giovanili di JUDO si tengono nel dojo di Manno, ogni lunedì e giovedì dalle ore 17.45 e a Bedano (Dragon’s Club) alle 13.45 e alle 14.30
  • Al martedì, presso il dojo di Bedano, JUDO dalle ore 19.30 alle 21.00 e KATA dalle 21 alle 22.00, per giovani avanzati (dai 14 anni), adulti di ogni livello e cinture nere
  • Ogni giovedì a Manno, dalle  19.30 alle 21.00 JU JITSU per debuttanti ed avanzati   
  • Periodicamente teniamo  corsi di AUTODIFESA per tutti
  • A Manno, i lunedì e mercoledì offriamo i corsi di Aikido per adulti  

Oltre agli allenamenti settimanali, vi sono in calendario diverse attività, tra cui alcune gare, allenamenti specifici, corsi di formazione ed uno stage estivo.

I nostri giovani allievi partecipano inoltre regolarmente alle gare educative.
 

Gare educative di 1° livello

Destinatari:   Cinture bianche e gialle, giovani dai 6 ai 13 anni compresi.

Obiettivo:   Le gare educative si rivolgono ai giovani in un’età in cui la pratica sportiva deve essere unicamente un piacere ed un gioco. La finalità perseguita è quella di garantire ai giovani un approccio ludico costruttivo alle gare che sviluppi un forte interesse per il judo, il concetto di rispetto e condivisione ed "amicizia" con i compagni del proprio e di altri club.

Suddivisione categorie:   È prevista la suddivisione per età, cintura e peso in "poules all'italiana" di quattro partecipanti ognuna.

  1. Gara di cadute (età, cintura e "poules Brésil"): Viene premiata la migliore esecuzione di ushiro-ukemi (caduta indietro) e yoko-ukemi (caduta laterale). Chi perde la contesa viene ripescato. Al minimo si fanno due dimostrazioni di cadute.
  2. Combattimento al suolo (età, cintura, peso e "poules all'italiana" di 4 partecipanti ognuna)
    • Vince chi immobilizza l’avversario per il tempo stabilito per l’ippon oppure per più tempo più volte. 
    • Si annunciano solo ippon e waza-ari.

In caso di parità, la vittoria viene assegnata a chi ha:

    • effettuato più rovesciamenti.
    • mantenuto più a lungo la posizione kyoshi.
    • attaccato di più.

 Se non si può esprimere una decisione è possibile un prolungo di 20”.

Gare educative di 2° livello

Desinatari: da cintura gialla a verde, fino a 13 anni compresi

Categorie:   Se possibile è prevista la suddivisione per cintura, mezza cintura ed età. Per lo shiai educativo vi sarà un’ulteriore suddivisione per categorie di peso in modo da ottenere "poules all’italiana" a quattro.

  1. Yako-soku-geiko
     Viene premiata la migliore esecuzione alternata di tecniche in movimento.
  2. Shiai educativo
    Vedi regolamento specifico

Oltre agli allenamenti settimanali, vi sono in calendario diverse attività, tra cui alcune gare, allenamenti specifici e uno stage estivo.